16 dicembre 2009

Fabrica Features // shopping di natale- parte 2


Fabrica Features è un contenitore di idee e prodotti di design innovativi e divertenti. Un negozio unico, che propone una selezione di oggetti divisa per categorie dove potrete trovare veramente di tutto per voi e per i vostri regali di natale.
A partire dal marchio di Fabrica Features, che offre una serie di prodotti che evolvono dinamicamente, disegnata dai giovani designer di Fabrica, il laboratorio creativo del gruppo Benetton. ...

Articolo e foto sono su www.bolognalife.it

11 dicembre 2009

Shopping di natale // la CITTA' DEL SOLE


E' arrivata l'ora, l'albero è pronto, i mercatini natalizi sono in ogni angolo e la sera la città è illuminata dalle luci.. è il momento dei regali!
La Città del sole è il posto giusto per i regali dei più piccoli, ma non solo! Non è il solito negozio di giochi. Forse anche voi non potrete fare a meno di sentirvi un pò nostalgici guardando trottole di legno e cavallini a dondolo...

Continua su : www.bolognalife.it

9 dicembre 2009

PREMIERE VITRINE 12-12-09/Bologna


VitrineVintage inaugura il nuovo Atelier di Bologna in via Cesare Battisti 26. L'appuntamento è per sabato 12 dicembre dalle 10 alle 22.
Un omaggio ai prodotti Vintage (una selezione sceltissima che va dagli abiti alle scarpe ad occhiali e gioielli) che da sempre rappresentano la qualità, l'eccellenza e la cultura della moda...
(continua su www.bolognalife.it)

30 ottobre 2009

Dandy Style!

Nuovo articolo su Bolognalife.it!

http://bolognalife.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2207:new-dandy-mood-la-moda-passa-lo-stile-no&catid=42:moda&Itemid=68

24 ottobre 2009

La bottega delle coccole.. Lush!


Voglia di relax?

http://bolognalife.it/index.php/benessere-e-fitness/2198-la-bottega-delle-coccole-lush

14 ottobre 2009

Come Alice, nella Bologna delle meraviglie.

Nuovo articolo per Bologna Life.
Ecco il link:

http://bolognalife.it/index.php?option=com_content&view=frontpage&Itemid=1

24 settembre 2009

e io mi consolo con un po di MADELEINE_Couture!

Andate a vedere le creazioni MADELEINE_Couture sul sito www.aldomoro5.it
Io ne sono gia diventata fan!

3 settembre 2009

Vanity Verdesara


Ok, io l'avevo detto che stavo aspettando le due settimane pre-esami per trasformarmi in una super studiosa (e sopratutto informata ) studentessa universitaria triste e solitaria.
Ce la posso fare. Infondo, non ho altro a cui pensare. Il lavoro ad esempio. Chissenefregadellavoro. Mica ti serve per pagarci le rate dell'università. Tu, come tutti i tuoi compagni di corso, i soldi te li fai dare da tuo padre. Che è ricco (e sicuramente non ha una famiglia da mantenere, a te ti ha trovato sotto il cavolo), ma sopratutto secondo la tua Prof. deve "stipendiarti" per forza. Adesso vai da lui, lo guardi negli occhi e glielo dici. "Papà questo mese tra la rata per gli esami, l'affitto, e la bolletta di fastweb ( che va piu veloce, lo dice anche Valentino Rossi) DEVO pagare 900 Euro." , "Mah, 900 Euro?? Ma dove ti sei trasferita nelle guglie del Duomo?", " He no papà, niente storie, la mia Prof. ha detto che DEVI pagare tu, se no io come faccio a studiare, laurearmi e andare a fare la disoccupata colta?". Non potrà certo dirvi di no.
E la vita sentimentale? Vi serve un'altra perdita di tempo? La vostra Prof. (sempre quella di prima) ha detto che o vi concentrate sui vostri obbiettivi o state a casa a fare torte. Va bene, magari ora non siete cosi motivati da impegnarvi in relazioni durature, visti gli avvenimenti pseudo-disastrosi degli ultimi mesi, ma una relazione non duratura e non impegnativa riuscite sicuramente a reggerla. (Anche se forse dovreste chiedere alla vostra Prof. se vi è permesso lasciarvi andare a qualche follia passeggera.) In ogni caso, dovrei portare con me anche lei ogni volta che esco con un uomo. Magari mi consiglia al volo se è il caso di passarci la serata oppure no.
Haaa, questi esami mi portano allo sproloquio. Ma gia sapevo come sarebbe andata.
La mia pausa caffèsigarettatelefonata è finita. Ora le opzioni sono 2.
1- riaprire il libro di Comunicazione, studiare gli ultimi 4 capitoli ed iniziare quello nuovo. Finire il progetto d'Arredamento e complilare le schede con quote e materiali degli oggetti.
2- spegnere il mac e dirigermi verso la poltrona, dove c'è l'ultimo VanityFair ancora con il cellophan, che profuma di buono.

Cosa ci posso fare? Non so resistere a Daria Bignardi e Glenn O'Brien.

27 agosto 2009

Panta rei

Facciamo i seri, dai. Tentar non nuoce.
Organizzo i pensieri, e rispondo a chi mi ha chiesto se sono davvero cosi sfigata.
Una persona mi ha scritto per sapere se tutto quello che ho raccontato in questa pagina svolazzante tra tante l'ho vissuto oppure no. ("Toglimi una curiosità. Ma quel ragazzo ci provava con la barista davanti a te?") Bhe, in effetti no. Ho preso questo spazio come il diario che quando ero arrabbiata, triste o felice non ho mai scritto. Sono le frasi che ho appuntato nei miei quaderni durante le lezioni più noiose all'università, i post-it che ho attaccato in fondo alla mia agenda quando non c'era piu spazio dove scrivere. I bigliettini con i cuoricini che erano appesi nella bacheca di sughero in camera. Le pagine piene di rabbia di un piccolo block notes rosso che mi è stato regalato tempo fa a Milano. Si insomma. Magari la maggiorparte di quello che scrivo non è reale. O magari si. Diciamo che uno spunto dalla realtà l'ho preso. Ma non mi riferisco a qualcuno in particolare, e anche fosse, purtroppo non so portare rancore. Si lo so, non c'è nemmeno soddisfazione. Ma io lascio correre. Panta rei. In fondo credo ancora nel Karma: un gesto una conseguenza.

22 agosto 2009


Se anche voi non avete voglia di studiare:

http://www.scappoingiappone.com/

Cinema Paradiso

Allora, sono le 4pm e quello che intravedo dalla tapparella abbassata è sicuramente sole. Tanto sole, troppo. Il meteo mi prende decisamente per il culo. A quest'ora ci doveva essere il temporale, quando a Pasquetta o l' 8 Settembre mettono sole in previsione piove sempre. Niente di cui stupirsi in fondo.
Il computer trilla, ma non ho intenzione di rispondere. Stamattina mi sono svegliata alle 6.30 e ora vorrei dormire. L'idea è sicuramente poco produttiva. Sul comodino c'è Munari, non proprio lui in effetti, il suo libro, sta li da almeno un mese, uno dei sette esami che DOVRO' dare nella prossima sessione. POTREI anche iniziare a prepararli questi sette esami, ma non ne sono capace, rendo di più se sono sotto pressione.
Essere sotto pressione = preparare tutti gli esami in due settimane, per poi lamentarsi ogni volta che se avessi iniziato prima sarei sicuramente meno stressata.
Sopra la scrivania ci sono le bozze per Archittettura d'interni, sotto il mobile dei dischi 2 modelli in balsa, (devo ricordarmi di fare gli schizzi. Si, faccio le cose al contrario, prima i modelli poi gli schizzi.) Al posto delle tazzine, sopra il lavandino, (si, la mia camera è anche la mia cucina, e i miei calzini sono nel terzo cassetto, al posto delle posate) ho messo tutte le dispense, necessarie alla sopravvivenza nelle mie due settimane di studio.
Devo solo decidere quale dei libri seminati in ogni dove aprire per primo.
Oppure scegliere tra uno dei due film che ho comprato stamattina:
Cinema Paradiso o Coffe and cigarettes?
Ho gia acceso il lettore dvd, forse è stato piu persuasivo dei miei esami. Forse è che rendo di più sottopressione, e mancano ancora due settimane allo scadere del limite.

16 agosto 2009

Se..



Dai non ti preoccupare se non risponde al telefono, probabilmente è con un'altra.
Se al bancone del bar da il meglio di se con la barista tu non ti fare inutili paranoie, non ha senso, lui ti ama. Ne sei convinta tu e te lo dicono tutti. E' quasi riuscito a convincere anche la tua migliore amica che non lo sopporta. Dai, ti ama.
Se è circondato da amiche adorabili che non fanno altro che dimostrare il loro affetto nei suoi confronti, ma sempre quando non ci sei tu, non ti comportare da stronza, non pensare male, non ne hai motivo, no? Infondo te lo dice anche tua madre, che i tuoi uomini non li approva mai che: "questo è serio, non ti farebbe mai del male".
Se torna alle 5 della mattina perchè si sta "intrattenendo" con un'altra sotto casa mentre tu sei di sopra che dormi, forse è il caso di farsi due domande. Non sono ironica.
Se poi tu con quell'esemplare di bugiardo/codardo ci esci ancora dopo che ti ha lasciata per quella che stava sotto casa, e ha avuto la decenza di dirtelo solo dopo un mese ("poverino in fin dei conti è stato un errore, non poteva dirmi la verità") forse sei solo masochista.
Magari la prossima volta diffida a prescindere da chi ti racconta di notti di fuoco passate nei cessi delle discoteche, o ti fa la lista dei suoi tradimenti. Con te non sarà diverso. Con quella dopo di te nemmeno.

11 agosto 2009

3 kili in tre giorni

Come dimagrire 3 kili in tre giorni. Ve lo spiego io.
Fatevi venire un gran nervoso, tipo:

- Guardare affitti di case stupende, in posti stupendi ovviamente troppo costose.
- Sopportare una settimana di malditesta che non se ne vuole andare.
- Magari controllare anche il sito dell'univesità, qualcosa che vi farà innervosire lo troverete di sicuro (è appurato).
- Chiamare il vostro tatuatore, perchè dovete assolutamente cancellare gli errori giovanili dal vostro collo, e lui vi risponde da Los Angeles. Quindi per i prossimi due mesi almeno i vostri errori staranno esattamente dove sono stati negli ultimi due anni.
- Aspettare una maledetta mail per un maledetto stage che non arriva.
- Andare a fare benzina, e considerato che siete gia piuttosto nervosi a questo punto, e l'automatico non vuole prendere i vostri 20 euro, ve ne andate e lasciate il tappo sopra la pompa. Tornate a prenderlo (e ora siete decisamente incazzati) e il tappo non c'è più.
- Decidete che oggi non è proprio giornata, meglio stare a casa a guardare un film, casa vostra è deserta, in frigo ci sono due birre ghiacciate, e il satellite stasera è tutto per voi. Chi ve lo fa fare di uscire? E poi fuori sta anche iniziando a piovere.
Fantastico, su 301 fanno quel film che cercate di vedere da due mesi. Peccato che un fulmine faccia saltare il segnale, e per i prossimi 45 minuti non vedrete altro che uno schermo blu.

Ora mescolate tutto in mezzo litro d'acqua e bevete appena svegli o lontano dai pasti. (vi assicuro che il nervoso è il killer della fame).
Non assumere per più di 7 giorni. Può causare insonnia. (se trovo una soluzione per l'insonnia ve la farò avere al più presto).

La cosa giusta

Se piangi guardando Transformers forse cercavi solo una scusa per piangere. Forse hai aspettato un pretesto per non sentirti debole l'ennesima volta. Perchè ti sei reso conto che alla fine, anche quando credi di avere la situazione in pugno e la mano giusta da giocare perdi sempre. E non ti spieghi proprio il motivo.
E' preoccupante pensare che una birra fa passare tutti i mali? Se da una birra torni a casa che non ti ricordi come ti chiami forse si. La mattina ti alzi, e non sai nemmeno perchè ora non ti reggi in piedi. Hai una sete che anche il fosso di fronte a casa ti sembra invitante. Hai fatto un sogno che ti ha gia rovinato la giornata, che ancora non è iniziata, quindi chissà cosa ti aspetta ora. Non hai voglia di fingere di essere felice. Non ora. No, grazie. Ma inizi a pensare che qualsiasi cosa ti faccia dimenticare i tuoi problemi ti faccia solo bene. Ci vuole poco, ti senti distrutto, vorresti stare solo con il tuo tarlo, e sai che un bicchiere in più fa dimenticare ogni cosa. Eccome se lo sai.
Qualche mese fa ti preoccupavi per chi si comportava come te. E non sopporti che quel qualcuno ora sia felice quando tu hai fatto il possibile per farlo stare meglio. E ci sei riuscito, anche se voleva dire stare peggio, era sempre meglio di come stavi prima. Che egoista che sei.
Hai fatto la cosa giusta? No. Ora stai facendo la cosa giusta? No.
Ma sei in grado di smettere?
Donne fatte con lo stampo, credono ad ogni frase dolce di un bugiardo.

13 luglio 2009

AULA 28 Design


Aula 28 è il manifesto di una riflessione sul design che ha portato al centro della discussione il tema dell'autoproduzione di oggetti economici e intelligenti partendo da un budget massimo di 10 Euro.


www.accademiacignaroli.it/aula28/home.html

www.myspace.com/aula28